Reddito di cittadinanza – rischio tsunami sui centri per lʼimpiego – l’estate è vicina!

Un Governo colto impreparato o appositamente si vuole così! –Ci sono tempi incomprimibili per la selezione del personale, non ci possono volere realisticamente meno di sei mesi”, ha aggiunto Grieco. Quindi “per avere dentro i centri per l’impiego” i 4mila nuovi operatori previsti “bisogneà attendere la fine dell’estate”. Leggete QUI dettagli.

Comunque, questa notizia tocca meno gli stranieri, per di meno i romeni in Italia che non si affolleranno agli sportelli per ricevere soldi dallo stato italiano perche, in maggior parte, loro lavorano e sono ben integrati ma, ecco cos’è la politica: tanto fumo niente arrosto, come si dice qui in Italia, e arriva a costare al contribuente una certa soma per ampliare questo reddito che alla fine ammonterà più la spesa che il totale distribuito ai poveri. Perciò, Di Maio & CO hanno abolito la povertà dei ricchi, non dei poveri!

Sembra pure facile ingannare l’elettorato e poi fare finta che lavori nel suo interesse, buttando nella media degli slogan e far partire dei progetti che arichiscono soltanto i tuoi con cui sei nella banda! Il resto può crepare, ora noi siamo il potere!…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here