Federazione delle Organizzazioni Romene in Italia – nuovo staff, nuove premesse

La Federazione delle Organizzazioni Romene in Italia, costituita il 7 luglio 2017, ha celebrato due anni dalla sua nascita, si è svolta oggi anche l’Assemblea Generale dei suoi membri.

È stato messo in evidenza il ruolo della F.O.R.I. nella comunità, i progetti meno riusciti e, naturalmente, i pochi successi ma importanti.

Le nuove intenzioni si annunciano attraente, il team cerca di servire i romeni in Italia attraverso approcci diversi a come sono stati finora. L’accento sarà posto sui servizi offerti alla popolazione.

Al termine dell’assemblea generale sono state scelte le responsabilità per un altro anno: per il presidente, Monica Todor, donna con una lunga esperienza manageriale, il primo vice presidente è stato eletto Rares Cristea, ed il Segretario Generale sarà Valeriu Barbu.

Tutti tre gli eletti hanno parlato del lavoro di squadra, del coordinamento di qualsiasi azione, della vera trasparenza e del attrare diversi membri, in modo che il Comitato direttivo non sia più soltanto un’esecutivo, ma anche l’aggregatore della vita comunitaria dei membri della F.O.R.I.

Sono state invitate nuove associazioni e personalità nella “Hora” F.O.R.I. e quest’anno sono in programma eventi eccezionali e, soprattutto, è stato inaugurato il primo punto di informazione e servizi, in via Federico Borromeo 75 a Roma, un punto nella responsabilità di Mihaela Ipate.

Nel Consiglio del F.O.R.I. sono stati eletti giorni scorsi Laura Vasii e Mihaela Ipate. I dipartimenti della Federazione sono stati ampliati da altri due: i servizi e la gioventù-sport-turismo.

Il primo cambiamento notevole nella F.O.R.I. rimane trasparenza, d’ora in poi incontrerete molto spesso comunicati stampa e inviti a dibattiti e azioni della Federazione.

Buona fortuna alla squadra, il nuovi eletti che… già sanno che il ruolo ricevuto non è altro che l’opportunità di servire la Federazione e …non il contrario!…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here